FUORI TEMPO

mi avvicino all'essenza
lontana decadenza
dimentico la purezza
in cambio dell'ebbrezza

dove stai? quando tutto è altrove
cosa fai? se tu scappi
dove andrai? in cerca di un respiro
che ti aiuti ad andare vicino

senza sincrono senza ritmo sono
fuori tempo
non mi muovo e mi lascio portare
fuori tempo

cerco le tue mani dove sei?
tempo senza tempo sotto la mia pelle
posso divorare i pensieri miei
mastico i ricordi le ferite le speranze
dimentico gli istanti senza te
prigione nel mio corpo divora la mia mente
cerco di tornare alla realtà
per ritrovarmi ancora dentro
ancora dentro ancora dentro

senza sincrono senza ritmo sono
fuori tempo
non mi muovo e mi lascio portare
fuori tempo