INDELEBILE

sei la mia macchia
alterazione della pelle
percezione e perversione
geometria dell'ossessione
sei il ritratto dipinto la foto sfuocata
di un pensiero perfetto
un'idea che assorbe ogni sogno
ogni voglia ogni resistenza

sei indelebile
dietro un volto che
nasconde la tua fragilità
sei dentro maschere
indelebile
mentre scopro la mia identità

prendi tutte le gocce sconosciute alla tua bocca
punizione e redenzione
una giusta purificazione
come i graffi mancati e quelli mai dati
come le mie ossa
come tracce che io lascio
sanguinando ma è così che mi sento
io divoro ed imploro il tuo corpo violato
ed il lamento disperso
di un'idea che avvolge ogni sogno
ogni voglia ogni resistenza

sei indelebile
dietro un volto che
nasconde la tua fragilità
sei dentro maschere
indelebile
mentre scopro la mia identità