PUNTO DI CONTATTO

indosso l'ultimo modello di scuse
non sono la risposta
ma nemmeno la domanda
inafferrabile come sempre
non ho dato peso
alle tue parole

in contraddizione
nello stesso istante in cui attraverso la porta
del controllo
quasi amore

la mia testa torna al punto di contatto
nel silenzio di una vita senza spazio
troppo tempo per sconfitte e fallimenti
la mia testa torna al punto di contatto
nel silenzio di una vita senza spazio
troppo stanco per provare sentimenti

insospettabili strategie
la mia vittoria la tua sconfitta
straodinarie simmetrie
la sua dolce lingua
la mia bocca falsa

la distruzione del cerchio
nello stesso istante in cui attraverso la porta
dell'orgoglio
quasi amore

la mia testa torna al punto di contatto
nel silenzio di una vita senza spazio
troppo tempo per sconfitte e fallimenti
la mia testa torna al punto di contatto
nel silenzio di una vita senza spazio
troppo stanco per provare sentimenti